Orari delle
Celebrazioni

Calendario
del mese

Foglio
del mese

Contatti

Richiesta
certificati

Informazioni
per Battesimo

Informazioni
per Matrimonio

 Oratorio San Carlo

Parrocchia del
Sacro Cuore di Gesù

La Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù in via Milano 32 è stata eretta nel 1919.

La chiesa – situata di fronte al Cimitero monumentale Vantiniano – fa parte del complesso conventuale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini.

La prima pietra della chiesa venne posta il 17 luglio 1876, la consacrazione e l’inaugurazione del convento avvennero nell’aprile 1883. La facciata della chiesa si presentava in stile lombardo, a fasce alternate di pietra e mattoni.

Tra il 1951 e il 1954, venne completamente riprogettata.

All’interno, sulla parete del presbiterio, spicca il grande affresco del Sacro Cuore.

Nel piazzale antistante la chiesa, è collocata la statua di san Francesco d’Assisi nel suo tipico gesto di annunciatore di pace.

Per approfondire clicca qui.

 

News e Aggiornamenti

LA GENTILEZZA COME STILE DI RELAZIONE DA RISCOPRIRE

Avvento 2023

Carissimi fratelli e sorelle della comunità parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù in Brescia, in questo tempo pasquale, durante il quale ognuno…

Continua a leggere

di noi è invitato a contemplare e ad accogliere quella carica di vita scaturita dalla resurrezione e che, ancora oggi, continua dopo tanto tempo e che ora è affidata ai nostri atteggiamenti e alla nostra fede, ho pensato di donarvi questa meravigliosa preghiera del cardinale José Tolentino de Mendonça, affinché lo stile di Gesù possa diventare sempre più il nostro stile. Penso, infatti, che la gentilezza sia il punto di partenza per rendere nuovo qualsiasi tipo di relazione, soprattutto quelle che diamo per scontate, ma che scontate non sono affatto. Ricordiamo che la preghiera rivolta al Signore non è tanto perché Egli agisca al posto nostro, ma perché in relazione con Lui riflettiamo, ci mettiamo in discussione e poi, fiduciosi, ripartiamo.

 

Insegnaci, Signore, cosa significa la gentilezza,

quel modo affettuoso di trattare la realtà e le relazioni.

 

Insegnaci a non fare del risentimento,

della sfiducia o dell’indifferenza il motivo della vita,

ma piuttosto ad attivare una capacità concreta di empatia con il nostro prossimo,

sia nelle cose grandi che in quelle che ci sembrano semplici dettagli.

 

Insegnaci a metterci al posto degli altri,

a chiederci più spesso cosa sentono, di cosa hanno bisogno,

qual è la loro ferita e il loro sogno, quale speranza sepolta o infranta li ferisce ancora,

quale desiderio potrebbe sollevare il loro spirito o accendere il loro sorriso.

 

Insegnaci, Signore, a sentirci responsabili ogni giorno di quel sorriso.

 

Insegnaci che amare non basta: dobbiamo farlo con eleganza.

Che dare per il gusto di dare non è sufficiente:

deve essere fatto con delicatezza.

Che rivendicare tutto come un diritto non è saggio:

piuttosto, dobbiamo imparare a praticare con maggiore impegno l’arte della gratitudine.

 

Insegnaci, Signore, quella purezza di cuore

che ci permette di guardare l’altro senza pregiudizi,

con vera disponibilità all’ascolto e alla comprensione.

 

Insegnaci, Dio gentile, a costruire presenze che non soffocano,

conversazioni che non occupano inutilmente,

doni che non trattengono, ma a mettere l’altro al centro,

scegliendo per noi stessi quel nascondimento di chi sa che la vera gioia è servire.

Il vostro parroco
Fr Cristian

LE CELEBRAZIONI PASQUALI VISSUTE CON I BAMBINI DELL’ICFR

 

 

Alcuni momenti della settimana santa vissuti dai bambini del cammino ICFR, in particolare la processione con gli ulivi la Domenica delle Palme dall’oratorio san Carlo verso la chiesa del Sacro Cuore e la lavanda dei piedi ai ragazzi del gruppo Gerusalemme il giovedì santo nella chiesa dell’oratorio.

 

ORATORIO CHE STILE

 

 

Il Centro Oratori Bresciani ha promosso delle parole chiave per vivere l’oratorio, secondo uno stile di accoglienza e attenzione all’altro. Sono stati realizzati dei pannelli e forniti alle varie Parrocchie della Diocesi.-

 

ORATORIO: Che stile!

C’è una comunità educativa che, sull’esempio di Gesù, si prende cura di te! Noi animatori, catechisti, educatori, don, volontari, allenatori… con il nostro volto e la nostra passione ti stiamo dicendo: “Benvenuto in oratorio, sentiti a casa!”

 

SEI IMPORTANTE

Stare insieme ci fa bene e ci arricchisce. Ogni persona – piccola o grande – ha valore. Portiamo rispetto e siamo accoglienti, soprattutto con i più fragili.

SEI AL SICURO

Non mettiamo a rischio bambini e ragazzi con giochi, scherzi o comportamenti pericolosi, non usiamo parole o azioni “violente”, nemmeno per ridere

ESEMPIO

Le regole che ti proponiamo sono per il tuo bene e proviamo a metterle in pratica per primi. Facciamo quello che diciamo e chiediamo agli altri: siamo d’esempio.

CI PRENDIAMO CURA

È importante il rispetto di tutto e di tutti , in particolare del nostro corpo e di quello dei ragazzi che ci sono affidati; segnaliamo eventuali comportamenti inappropriati.

METTIAMOCI IN GIOCO

Ognuno ha dei talenti da mettere al servizio della comunità. Noi giochiamo i nostri, provaci anche tu!

ONLIFE

Ci sono un sacco di cose belle “dal vivo” per dover passare troppo tempo online: stiamo attenti a come usiamo il cellulare e non condividiamo video o foto di minori.

OUTFIT

Ogni esperienza ha il proprio abbigliamento. Scegliamo indumenti adatti al luogo in cui siamo, alle persone che incontriamo, al ruolo che ci è affidato.

SOBRIETA’

In oratorio abbracciamo uno stile di vita semplice e sano; evitiamo il fumo e gli alcolici.

PAROLE RISPETTOSE

Il nostro linguaggio è pulito, chiaro, rispettoso. Non c’è posto per bestemmie o parole volgari.

I RAGAZZI DEL POST CRESIMA SULLE ORME DI S. GIOVANNI BOSCO A TORINO 

 

 

Il gruppo dei ragazzi delle medie della nostra parrocchia Sacro Cuore ha partecipato al pellegrinaggio organizzato dalla Diocesi di Brescia a Torino, città ricca di storia e legata profondamente alla vita e all’opera di San Giovanni Bosco, insieme a oltre 800 giovani bresciani.

Il viaggio è iniziato la mattina del 1° aprile, quando i ragazzi, nati tra il 2010 e il 2012, si sono radunati in piazzale Iveco insieme ai giovani dell’Unità Pastorale Centro Storico e della Parrocchia di Cristo Re, pronti a salire sul pullman che li avrebbe condotti verso questa esperienza di fede. La prima tappa è stata Chieri, luogo significativo che ha ospitato i primi passi della vocazione di Don Bosco, offrendo ai giovani pellegrini l’opportunità di avvicinarsi alle radici di una figura così influente nella storia della Chiesa.

Dopo la visita a Chieri, il gruppo si è diretto a Torino, dove ha trascorso il pomeriggio esplorando liberamente la città, immergendosi nelle sue atmosfere e nei suoi luoghi di culto, il Duomo con la cappella della Sindone, la chiesa reale di San Lorenzo, il monte dei cappuccini, la basilica di Santa Maria Ausiliatrice con il corpo di don Bosco,  preparandosi così a vivere pienamente gli appuntamenti spirituali del giorno successivo.

Il programma del pellegrinaggio ha previsto infatti per il giorno 2 aprile la visita alla Sacra di San Michele, un luogo emblematico per chi percorre itinerari spirituali in Italia, seguita da un trasferimento al Colle Don Bosco. Qui, i ragazzi hanno partecipato a una celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Pierantonio Tremolada nella Basilica Superiore, un momento di profonda comunione e riflessione sull’importanza di cercare la gioia, l’allegria e un incontro sincero con Gesù, secondo la ricetta A+B-C +allegria+buoni-cattivi.

Il rientro a Brescia nel tardo pomeriggio ha segnato la conclusione di questo straordinario viaggio di scoperta e di fede e l’inizio di nuove amicizie.

 

NEL PALMO DELLA CITTA’

2024: il sito parrocchiale si rinnova

2024: IL SITO PARROCCHIALE SI RINNOVA

2024: il sito parrocchiale si rinnova

Nella seduta del 2 ottobre scorso, Elena ha presentato al Consiglio Pastorale Parrocchiale il progetto di restyling del sito della nostra parrocchia. Il Consiglio, presieduto dal parroco, dimostrando sensibilità verso le nuove tecnologie e vicinanza alla comunità, ha conferito a Elena e ad Aldo il mandato di procedere con l’aggiornamento del sito parrocchiale per renderlo più funzionale e fruibile a tutti.

Dopo due mesi di lavoro, il nuovo sito internet della Parrocchia è finalmente on line.

Stesso indirizzo, www.sacrocuore-brescia.org, per un sito completamente rinnovato nella grafica, nella fruibilità e nei servizi. La consultazione è stata ottimizzata per tutti i dispositivi: smartphone, tablet, computer.

Già dalla Home page è possibile accedere alle funzioni principali (Foglio del mese, Calendario delle attività, Orari celebrazioni, Oratorio, Richiesta certificati,…).

Il Menù è ricco, ma due sono le principali novità: grazie alle ricerche di Elena, è stata inserita la sezione dedicata alla storia della Parrocchia, dell’Oratorio e del Convento, completata da una galleria fotografica; l’altra novità è la funzione di Richiesta certificati di battesimo o cresima che può essere effettuata direttamente dall’interessato attraverso la compilazione di un semplice form.

Invitiamo coloro che non lo abbiano già fatto a iscriversi alla Newsletter per essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità pubblicate.

Un ringraziamento particolare va a Daniele Poli della Poliweb per la professionalità e l’assistenza fornita nella realizzazione del nuovo sito parrocchiale.

Basta sempre e solo un click!

Elena Monico e Aldo Agnellini

 

Da martedì 24 ottobre

CERCATI IN ME, CERCAMI IN TE

Nuovo ciclo di incontri tenuti dal nostro parroco fra Cristian

Rimani aggiornato

Se vuoi essere aggiornato su ogni evento puoi iscriverti alla newsletter compilando il form qui sotto: